Tracking script

Prerequisiti

  • È necessario conoscere il/i proprio/i identificativo/i del software nel modulo “AP-XXXXXXX”. Tale identificativo si trova nell’URL della pagina di modifica del profilo accessibile dal conto del venditore:

In questo esempio l’identificativo è “AP-26254”.

  • Ogni codice corrisponde ad un singolo software sulla piattaforma appvizer

  • In alcuni casi, sarà necessario utilizzare più di un codice.

Installazione dello script

Due metodi di installazione sono possibili a seconda del sito che ospiterà il codice:

  1. Su siti classici con pagine fisse (WordPress, Joomla!, …..) dove un link porta ad un cambio di pagina;
  2. Su un sito “a pagina unica” ( Angular, React,…..) o qualsiasi sito il cui contenuto è caricato dinamicamente.

Metodo 1 installazione standard

Nel caso di pagine statiche, è necessario installare il primo codice su tutte le pagine del sito e il secondo su tutte le azioni di conversione, o sulle pagine di ringraziamento associate, avendo cura di modificare l’elemento seguente:

  • l’identificativo del vostro software nella forma AP-XXXXX che si trova nell’URL della vostra scheda prodotto

1. Primo codice da installare nella sezione <head>

L’identificativo del software da modificare è nella linea 12

<script type="text/javascript">
  (function (w, d, id) {
    var ts = new Date().getTime();
    w.avURL = w.avURL || 'https://appvizer.one';
    w.avPool = w.avPool || [];
    w.avPool.push({start: ts, id: id});
    w.av = function () { w.avPool.push(arguments) };
    var e = document.createElement("script");
    e.async = true;
    e.src = w.avURL + '/ariadne/v1/ariadne.js?ts=' + ts;
    d.getElementsByTagName("head")[0].appendChild(e);
  })(window, document, 'AP-XXXXX');
  av("visit");
</script>

esempio con 2 software

2. Secondo codice da installare sulle azioni di conversione o pagine di ringraziamento associate

<script type="text/javascript">
  (function (w, d, id) {
    var ts = new Date().getTime();
    w.avURL = w.avURL || 'https://appvizer.one';
    w.avPool = w.avPool || [];
    w.avPool.push({start: ts, id: id});
    w.av = function () { w.avPool.push(arguments) };
    var e = document.createElement("script");
    e.async = true;
    e.src = w.avURL + '/ariadne/v1/ariadne.js?ts=' + ts;
    d.getElementsByTagName("head")[0].appendChild(e);
  })(window, document, 'AP-XXXXX');
  av("conversion");
</script>

Esempio con due software

Non dimenticatevi di controllare l’installazione tecnica attraverso questa sezione.

Metodo 2: installazaione personalizzata o multi-software

Per i siti di tipo Angular, React, …, il tracking script viene caricato una sola volta e poi richiamato su richiesta. Questo metodo è adatto anche per siti con più software sulla stessa pagina.

Il codice generale (1) deve essere richiamato prima degli altri. Una buona pratica è quella di mettere nella sezione <head> e gli altri due (2) e (3) nella sezione <body>

1. Codice generale da richiamare nella sezione <head>

<script type="text/javascript">
  (function (w, d, id) {
    var ts = new Date().getTime();
    w.avURL = w.avURL || 'https://appvizer.one';
    w.avPool = w.avPool || [];
    w.avPool.push({start: ts, id: id});
    w.av = function () { w.avPool.push(arguments) };
    var e = document.createElement("script");
    e.async = true;
    e.src = w.avURL + '/ariadne/v1/ariadne.js?ts=' + ts;
    d.getElementsByTagName("head")[0].appendChild(e);
  })(window, document);
</script>

2. Codice da installare sulla vostra pagina 

Questo può essere il modulo di registrazione, la pagina del software o un popup di registrazione.

<script type="text/javascript">
  av("visit", {id: 'AP-XXXXX'});
</script>

Esempio con due software

3. Codice da installare sulle azioni di conversione o sulle pagine di ringraziamento associate nella sezione<body>

<script type="text/javascript">
  av("conversion", {id: 'AP-XXXXX'}); 
</script>

Esempio con due software

Il codice di conversione può anche essere inserito in un pulsante:

<button onclick="av('conversion', {id: 'AP-XXXXX'});">Conversion</button>

Il codice di conversione può anche essere inserito in un collegamento ipertestuale:

<a href=”http://...” onclick="av('conversion', {id: 'AP-XXXXX'});">Conversion</a>

Metodo 3: installazione tramite Google Tag Manager

Per installare script appvizer tramite Google Tag Manager sul proprio sito, è sufficiente:

  1. Aggiungere un nuovo tag;
  2. Selezionare un tipo di tag HTML personalizzato;
  3. Inserire lo script nel campo HTML della pagina;
  4. Scegliere un trigger in base alle proprie esigenze;
  5. Salvate.

È importante creare un tag separato per entrambi gli script e avere un trigger diverso per entrambi.  Fare riferimento ai due metodi precedenti per scoprire quali script installare.

Metodo 4 : installazione su WordPress

Lo script di monitoraggio di appvizer è compatibile con WordPress. Scoprite come configurarlo.

Controllo dell’installazione 

Per verificare che l’installazione sia stata eseguita correttamente, ecco i diversi passaggi:

  1. Aprire la console del browser;
  2. Andare alla scheda “Network ” e successivamente su quella “XHR”;
  3. Spuntare l’opzione “Preserve logs”;
  4. Far scatenare l’evento, ad esempio aggiornando la pagina
  5. Cercare il termine “appvizer” nelle query: deve essere presente una query chiamata “evento esterno” del tipo di post. Se non si trovano questi eventi, lo script non è installato correttamente.
  6. Controllare i dettagli delle informazioni inviate, per un evento di conversione:
{id: "AP-XXXXX", externalId: XXXXXXXX, event: "conversion"}
event: "conversion"
externalId: 1570191937253
id: "AP-XXXXX"

Se il campo evento non ha il giusto tag di visita o di conversione e il campo id non è tuo, lo script non è installato correttamente.

Utilizzi avanzati

Per gli utenti più esperti, ecco la pubblicazione della conversion tracking API. La funzione globale av(), accetta oggetti con le proprietà: :

Esempio :

<script type="text/javascript">
  av({event: "visit", id: 'AP-1234'}); 
</script>

Compatibilità

Il meccanismo globale è compatibile con tutti i browser ad eccezione di IE 11+ e, se la modalità di compatibilità non è abilitata, IE 7+.

Nota importante: lo script non è compatibile con PhantomJS o qualsiasi altra modalità di rendering lato server (SSR) che non fornirebbe una finestra o un documento.


FAQ

Come installare il monitoraggio sul modulo di prenotazione hubspot?

E’ ora possibile aggiungere una pagina di reindirizzamento al termine della prenotazione dell’appuntamento su cui verrà installato lo script.

Come misurare le conversioni da appvizer?

Tutto è spiegato in questo articolo.

1 commento