Creare una buona scheda prodotto del software

Creare una buona scheda prodotto del software

Introduzione

Una buona scheda prodotto è una pagina che serve a convincere gli utenti ad acquistare il vostro software. Utilizzate i seguenti consigli per valutare la qualità della vostra descrizione:

  • Controllate che la scheda prodotto sia posizionata nella prima pagina di Google quando digitate il nome del software. In caso affermativo, dimostrate che la vostra pagina soddisfi le aspettative dei vostri futuri clienti;
  • Controllate che il numero di impressioni nella scheda “Analisi” di appvizer sia relativamente grande. In caso affermativo, significa che avete inserito nella scheda prodotto informazioni sufficienti per corrispondere alle ricerche degli utenti appvizer;
  • Controllate se il numero di click* sul pulsante verde d’azione, chiamato call to action, è superiore a 50 click/mese. In caso affermativo, indica che la scheda prodotto ha convinto gli utenti di ‘appvizer a testare la soluzione.

*solo se avete sottoscritto un “Budget mensile limitato” o se è stato acquistato un “Prepaid Clicks Pack” dal vostro account manager.

L’icona

L’icona del vostro software vi permette di identificarlo visivamente.

  • Deve essere quadrata, colorata e leggibile.
  • Preferire il formato PNG per la sua qualità di riproduzione (formato non compresso) e la sua capacità di supportare la trasparenza. Per comprimere un’immagine PNG senza danneggiarla, utilizzare lo strumento online compressor.io.
  • Utilizzare una dimensione tra 128px e 256px per ottenere i migliori risultati

Si sconsiglia di utilizzare un logo al posto dell’icona, in quanto potrebbe non essere facile da leggere.

Il nome del servizio

Il nome del servizio corrisponde al nome del vostro software. Molto semplicemente.

Le categorie: principale e secondaria

Una volta attivata la scheda prodotto, il software apparirà in un massimo di 3 pagine della directory appvizer. Questo limite di 3 pagine vi permette di lavorare per raggiungere i vostri futuri clienti nel modo più efficiente possibile, garantendovi visibilità e traffico di qualità se la vostra CTA è attivata. Vi raccomandiamo di seguire questi consigli nella scelta della/e categoria/e:

  • Una categoria molto specifica, che corrisponde perfettamente a quello che fai e ti dà precisione. Questa dovrebbe essere la categoria principale;
  • Una categoria molto visualizzata, che corrisponde più o meno al vostro software e vi dà molta visibilità;
  • Una categoria verticale che corrisponde al settore di attività dei vostri clienti per raggiungere un pubblico specifico.

Per scoprire l’elenco delle categorie classificate dalle più richieste a quelle meno richieste e i prodotti attualmente in elenco, consultate questa pagina.

Le dimensioni delle imprese target

Informazioni precise sulle dimensioni delle aziende target permettono di lavorare sulla qualità della visibilità e del traffico.
Infatti, questa caratteristica garantisce che il vostro software appaia nei risultati del motore di ricerca o nei filtri del comparatore solo al giusto pubblico.
Il vostro software viene visualizzato anche in formato pubblicitario* solo negli articoli di appvizer corrispondenti a queste dimensioni aziendali mirate.

*La pubblicità del vostro software è attiva negli articoli se avete sottoscritto un “Budget Mensile a soglia massima” o se è stato acquistato un “Prepaid Click Pack” dal vostro account manager.

Il titolo

Il titolo è la frase che accompagnerà la vostra icona ovunque su appvizer.

Esempio di titolo

È un elemento di comunicazione altamente visibile che deve convincere l’utente a scegliere voi e non il vostro concorrente.
Si consiglia di definire il titolo:

  • Per evidenziare ciò che vi distingue dalla concorrenza;
  • Utilizzare un linguaggio semplice e di facile comprensione. Dritti al punto;
  • Per parlare del vantaggio per i vostri clienti di utilizzare il vostro software piuttosto che elencare le vostre caratteristiche;
  • Per indicare esplicitamente a chi è destinato il vostro software;
  • Evitate di menzionare la vostro categoria. Il vostro software appare già in modo contestualizzato.

Esempio: “Facile gestione dei social network per i grandi account”.

Il video

Il video è un formato dinamico che è sempre più utilizzato dagli utenti di Internet. Ha il vantaggio di mostrare il vostro software in azione. Vi raccomandiamo:

  • Durata del video di massimo 2 minuti. Con una durata maggiore gli utenti di Internet si annoiano e non guardano il resto del video;
  • Di presentare i vantaggi per i vostri futuri clienti nell’ utilizzare il vostro software;
  • Fare una dimostrazione concreta della vostra soluzione in modo che gli utenti possano proiettarsi nell’uso futuro del vostro software;
  • Illustrare l’utilità della vostra soluzione con le testimonianze dei clienti.

💡Idea : potete controllare la qualità del vostro video con questo strumento.

L’immagine principale

Esempio di immagine principale

L’immagine principale è il primo contatto visivo con la scheda prodotto.

Il suo obiettivo è attrarre, rassicurare e sedurre i vostri futuri clienti.

Vi raccomandiamo:

  • Per utilizzare una dimensione di 1000px  x 300px massimo;
  • Per preferire un formato PNG o JPG con poca compressione;
  • Scegliere un’immagine orientata più al marketing che all’informazione che dia un’atmosfera alla scheda prodotto. Deve inoltre contenere solo una piccola quantità di testo e deve essere centrata (l’immagine può essere troncata a seconda della risoluzione della pagina);
  • Non utilizzare il logo, è già presente sulla tua pagina.

La descrizione

Descrizione di una scheda prodotto

La descrizione del software è al centro della vostra presentazione.
Permette ai vostri futuri clienti di determinare se la vostra soluzione soddisfa le loro esigenze e spiega perché preferirla a quelle dei vostri concorrenti.
Si raccomanda di rispettare le seguenti buone pratiche:

  • Lunghezza: scrivere tra 150 e 700 parole (tra 1000 e 5000 caratteri). Una descrizione dettagliata assicura di aver trattato l’argomento in modo approfondito.
  • Comprensione rapida: adottare uno stile descrittivo, un lessico semplice e facilmente comprensibile.
  • Engagement del potenziale cliente: introdurre la vostra presentazione con una o due potenti frasi che riassumano il vostro prodotto e i suoi vantaggi.
  • Convincere: presentate i vantaggi che differenziano il vostro software dalla concorrenza.
  • Leggibilità: strutturate i contenuti con titoli, paragrafi, parole in grassetto ed elenchi puntati
  • Riferimenti naturali: usate regolarmente parole chiave importanti nei titoli e nei paragrafi.
    • Credibilità: rispondete alle domande tipiche dei tuoi prospect
    • Cosa fa il vostro software?
    • Quali sono i suoi vantaggi?
    • A chi è destinato?
    • Come configurarlo?
    • Perché scegliere il vostro software rispetto a quello della concorrenza?

Ecco le cattive pratiche da evitare assolutamente:

  • Presentarsi invece di descrivere il software: vietato dire “Noi”. Preferire uno stile descrittivo come “{software} è un software di {categoria} creato per {target}…..”.
  • Vendete il software: “Il migliore”, “il più completo”, “il più ergonomico”. Gli utenti giudicheranno questi punti in base alle tue caratteristiche, video, screenshot, ecc.
  • Non rispettate le condizioni di utilizzo: non aggiungete link, numeri di telefono o offerte commerciali che verranno cancellati automaticamente (es: “30 giorni liberi” deve essere utilizzato solo nella call to action).
  • Copia di contenuti già pronti: potete migliorare significativamente il vostro SEO con una buona descrizione in appvizer ma il contenuto copiato e incollato dal vostro sito porta solo sanzioni e farà perdere tempo.

I punti di forza

I punti di forza permettono di differenziarsi dalla concorrenza in modo sintetico. Questi sono particolarmente utili quando gli utenti di appvizer fanno confronti tra diversi programmi software.Si consiglia di elencare 3 punti di forza in un massimo di 5-10 parole.

Screenshot

Gli screenshot sono un primo contatto tra i vostri futuri clienti e il vostro software.
Permettono loro di iniziare a proiettarsi sull’uso e l’utilità della vostra soluzione.
Vi consigliamo di illustrare le caratteristiche principali ed evidenziare l’interfaccia del vostro software rispettando le seguenti caratteristiche tecniche:

  • Dimensioni: rapporto di aspetto 16:9, identico a tutti i vostri screenshot.
  • Formato: JPG o PNG non-compresso.
  • Inserire nella descrizione almeno il nome del software.

Qui ci sono alcune cattive pratiche che possono influire sulla presentazione del vostro software:

  • Dimensioni: scegliere dimensioni diverse per ogni schermata.
  • Formato: utilizzare un JPG altamente compresso (l’immagine sarà pixelizzata).
  • Stile: mettere un sacco di testo su uno sfondo bianco.
  • Non avere nel nome del file il nome del software.

Sentitevi liberi di comprimere le vostre immagini il più possibile senza degradare la loro qualità. Esistono molti strumenti online come compressor.io.

Referenze clienti

Lo scopo delle referenze dei clienti è quello di rassicurare i vostri futuri clienti (altri professionisti si sono già fidati di voi e sono soddisfatti).

Per evidenziare questo elemento essenziale della comunicazione nella decisione di acquisto dei vostri futuri clienti, vi consigliamo:

  • Inserire i loghi dei vostri clienti più famosi per garantire la vostra credibilità
  • Scegliere loghi di buona qualità in formato quadrato per una resa armoniosa.
  • Utilizzare dimensioni delle immagini superiori a 128px per ottenere una certa qualità visiva

💡 Per recuperare il logo dei vostri clienti in formato quadrato e compresso, usate Clearbit. Inserite il nome dell’azienda o del dominio e scaricate l’immagine in formato PNG. È inoltre possibile recuperare il logo sulla pagina di collegamento dell’azienda.

Applicazioni collegate

I professionisti di oggi utilizzano molti programmi software per svolgere le loro varie missioni.
Tuttavia, questa moltitudine di strumenti appesantisce enormemente i sistemi informativi.
L’utilizzo di un software già pre-connesso semplifica questi scambi di dati e facilita enormemente la vita quotidiana dei professionisti.
Se la vostra soluzione ha connessioni con altri software, è quindi un vantaggio significativo che dovrebbe essere evidenziato.
Anche se appvizer fa riferimento a quasi 25.000 software, non esitate a contattare il vostro account manager se l’applicazione collegata non è presente su appvizer.

Le certificazioni

Le certificazioni sono terze parti di fiducia che rassicurano i vostri futuri clienti sulla qualità del vostro prodotto.
A seconda del settore di attività, questo elemento può essere decisivo nella decisione di acquisto perché può dimostrare il rispetto delle leggi vigenti e la conformità della soluzione.
Anche se appvizer si riferisce a un gran numero di certificazioni, non esitate a contattare il vostro account manager se la certificazione richiesta non era disponibile su appvizer.

Funzionalità e versioni

Aggiunta di funzioni

Compilare le funzionalità in modo esaustivo permette di raggiungere diversi obiettivi:

  • Dimostrare tutta la potenza della vostra soluzione;
  • I vostri futuri clienti potranno verificare che la vostra soluzione copre l’intera gamma delle loro esigenze;
  • Con ogni funzione inserita, aumentate le opportunità di apparire nelle ricerche degli utenti appvizer aumentando, di conseguenza, la visibilità del vostro software

Per aggiungere le tue caratteristiche, i nostri consigli sono :

  1. Iniziare scegliendo un gruppo di funzioni (La lista)
  2. Selezionare le caratteristiche del software tra le caratteristiche offerte.

💡Idea : È anche possibile cercare le funzioni direttamente tramite la funzione “Cosa fa la vostra applicazione? ».

Differenziare a seconda della versione

Avrete la possibilità di elencare le funzioni anche in base alle versioni in cui sono presenti (es versione gratuita, premium, professionale..)

Esempio di software con diverse versioni

Fornire questi dettagli sul vostro software permette agli utenti di verificare che le funzioni di cui hanno bisogno siano in linea con il loro budget.
Questa trasparenza vi permette di filtrare gli utenti che non hanno sottoscritto la vostra soluzione e di migliorare la qualità del vostro traffico*.


*La pubblicità del vostro software viene attivata alla sottoscrizione di un «Budget mensile limitato» o attraverso « Pack di click prepagati » acquistati presso il vostro account manager

💡Idea : Non è necessario indicare tutto il vostro catalogo prezzi. Per rimanere leggibili e facilitare la comprensione della vostra offerta, vi consigliamo di inserire prezzi chiari e semplici con funzionalità distinte tra ogni edizione.

Il pulsante di azione (CTA)

Qualunque sia la fase in cui si trovino (scoperta di un bisogno, interesse per una categoria di software, considerazione di una particolare soluzione), i professionisti sono supportati da appvizer nel loro processo di selezione del software.
Le nostre tecnologie ci permettono di mostrare annunci che presentano sempre il vostro software in modo contestualizzato per fornirvi un traffico di qualità.
Ultimo passo prima di reindirizzare il traffico verso il vostro sito, la pubblicità del vostro software deve essere lavorato con particolare attenzione per massimizzare il ritorno sull’investimento.

Esempio di Call-to-Action

E’ per questo che vi raccomandiamo:

  • Prendetevi cura della vostra Call to action: proponete un’azione specifica per il vostro servizio (es. “Free Registration”) o un’offerta esclusiva (es. “-20% per 1 anno”) per stimolare il desiderio di scoprire la vostra soluzione. Questo testo deve essere identico a quello che il vostro futuro cliente troverà sul vostro sito web per una maggiore coerenza.
  • Scegliete con attenzione l’URL di destinazione:
    • Inoltrare il traffico a una pagina di destinazione con il messaggio della CTA
    • Ottimizzare il tasso di conversione testando diversi messaggi
    • Incoraggiare i visitatori a registrarsi o fornire informazioni di contatto (rimuovere i menu di navigazione e i link)
  • Installate uno script di monitoraggio sul sito: misura la redditività del traffico del appvizer e ottimizza le campagne. Per saperne di più.

💡Idea : Avete qualche miglioramento da apportare al vostro sito? Potete attivare/disattivare la vostra campagna appvizer in qualsiasi momento.

E poi? 

Altre azioni possono permettervi di sfruttare appieno il pubblico di appvizer una volta che la scheda del prodotto è online.
Raccomandiamo in particolare le seguenti azioni: