Come misurare le conversioni provenienti da appvizer

Come misurare le conversioni provenienti da appvizer

1. I differenti tipi di conversione

*Conversione = vi consigliamo di misurare tutte le azioni prodotte su tutto il sito (registrazione, acquisto…..) e non solo su una landing page dedicata per avere un ROI più preciso di tutte le vostre fonti di acquisizione.

  • Conversione n° 1: Si tratta di visitatori che si registrano sul vostro sito o si iscrivono ad una delle vostre offerte subito dopo aver cliccato su un pulsante “Call-To-Action” su appvizer.

Esempio: un imprenditore mette a confronto due software, compreso il vostro su appvizer, poi clicca sul pulsante “30 giorni gratis” per essere indirizzato alla vostra Landing Page, quindi compila il modulo e lo convalida. In questo caso, si registra una conversione diretta.

  • Conversione n°2: sono i visitatori che si registrano sul vostro sito o si iscrivono ad una delle vostre offerte tra 1 e 30 giorni dopo aver cliccato su una Call To Action su appvizer.

Esempio: un imprenditore legge la scheda del tuo prodotto e poi clicca sul tuo pulsante “30 giorni gratis”. È interrotto a causa di una chiamata, ma tiene a mente il vostro software. 15 giorni dopo, torna sul vostro sito e si abbona ad un’offerta. Si registra, quindi, una conversione indiretta.

  • Conversione n°3: sono i visitatori che si registrano sul vostro sito o si iscrivono ad una delle vostre offerte tra 1 e 30 giorni dopo aver visto la vostra soluzione su appvizer, senza aver cliccato su una Call to Action. Infatti, le conversioni possono essere misurate indipendentemente dal fatto che si sia attivata o meno una campagna CPC.

Esempio: Un imprenditore legge la scheda di 4 programmi software, compreso il vostro. Si concede qualche giorno di riflessione per confrontare le opinioni su Internet e nel suo entourage. 7 giorni dopo, decide di provare il vostro andando direttamente sul vostro sito e senza passare attraverso appvizer. È quindi possibile registrare una conversione post-visualizzazione.

2. I differenti metodi di tracking delle conversioni

appvizer

Si tratta di una soluzione di analisi gratuita fornita da appvizer. È adatta per i professionisti più esigenti nella misurazione del ROI. Permette di misurare le conversioni n°1, n°2 e n°3 (conversioni a seguito di un click su un annuncio o di una vista della soluzione).

Funzionamento

Il controllo delle conversioni funziona grazie a 3 elementi

  • Un Cookie posizionato automaticamente da appvizer sul computer dell’utente e valido per 30 giorni.
  • Uno script per il tracking delle visite da inserire sulla Landing Page da voi o da un membro del vostro team. Questo leggerà le informazioni contenute nel cookie per determinare se una conversione deve essere assegnata ad appvizer e il suo tipo (diretto, indiretto, post-visualizzazione).
  • Uno script di monitoraggio della conversione per posizionarsi sulla pagina di ringraziamento o sulla pagina a seconda dell’azione attesa dall’utente

Le conversioni vengono visualizzate sul pannello di controllo entro 24 ore dal loro completamento.

Dove collocare gli script?

Potete trovare i vostri script di monitoraggio nel vostro account.

  • Il primo script deve essere posizionato su tutto il sito nell’intestazione (tra i tags <head></head>)
  • Il secondo script di tracking deve essere posizionato sulla pagina di ringraziamento della Landing Page o, più in generale, sulla pagina visualizzata dopo che l’utente ha completato la conversione prevista.

Attenzione: GDPR, informate i vostri utenti sulla raccolta dei dati.

Hai il dovere di informare gli utenti del tuo sito dei dati personali che raccogliamo e trattiamo. È quindi vostra responsabilità riferire che i dati personali anonimi sono raccolti attraverso i cookie inseriti dagli script di tracciamento di appvizer. Per ulteriori informazioni e riferimenti alla documentazione attuale dell’appvizer su questo argomento, si prega di fare riferimento all’articolo 6 di questa pagina: https://www.appvizer.it/chi-siamo/privacy

Google Analytics

Si tratta di una soluzione di analisi gratuita fornita da Google. È adatto alla maggior parte dei professionisti e permette di misurare le conversioni n°1 e n°2 (conversioni a seguito di un click su un annuncio).

1 commento